Museo Nazionale del Bargello a Firenze

Museo Nazionale Bargello Firenze

Museo Nazionale Bargello Firenze

Il Bargello di Firenze, costruito nel 1255 come municipio cittadino, è la più antica sede del governo esistente nella città di Firenze.

Nel sedicesimo secolo il Bargello divenne la sede del Capo della Polizia e anche prigione (dove, fino al 1786 venivano eseguite le esecuzioni capitali).

Nel 1865 il Bargello divenne uno dei primi musei nazionali: il Museo Nazionale del Bargello.

Il Museo Nazionale del Bargello si trova a Firenze in via del Proconsolo numero 4 ed ospita oggi una vasta collezione di statue risalenti al Rinascimento Fiorentino. Nel Bargello sono infatti custodite le statue di Michelangelo, Donatello, Giambologna e Cellini.

Tra le statue più famose che è possibile ammirare al Museo Nazionale del Bargello di Firenze ricordiamo:

statua Bacco di Michelangelo

Bacco di Michelangelo

Bacco di Michelangelo
Questa statua fu il primo importante lavoro di Michelangelo Buonarroti e risale al 1497. La modellatura della statua è classica, ma la posa un po’ vacillante e “da ubriaco” di Bacco imita la postura delle statue antiche.


statua David di Donatello

David di Donatello

David di Donatello
La statua di David fu realizzata da Donatello intorno al 1430. Si tratta di una statua di bronzo e rappresenta il primo nudo eseguito da un artista occidentale sin dai tempi classici.


statua Mercurio di Giambologna

Mercurio di Giambologna

Mercurio di Giambologna
La celebre statua in bronzo fu realizzata da Giambologna nel 1564 e rappresenta un giovane atletico pronto a spiccare il volo.


Dama col mazzolino di Verrocchio
Il busto della Dama col mazzolino, attribuito al Verrocchio, potrebbe invece essere un’opera del suo allievo Leonardo da Vinci.

All’interno del Bargello è custodita anche la Formella del Brunelleschi che raffigura Abramo sul punto di uccidere Isacco, realizzata nel 1401 in occasione del concorso per la Porta Est del Battistero di Firenze.

La Galleria del Museo Nazionale del Bargello è composta da 3 piani. Al piano terra, appena entrati, sulla destra si trova la Sala di Michelangelo, dominata dalla scultura raffigurante Bacco. La scalinata del cortile conduce poi alla Loggia Superiore, dove sono ospitate le sculture di uccelli di Giambologna. Sulla destra si trova la Sala di Donatello, con le formelle realizzate per la porta est del Battistero di San Giovanni. Sempre al primo piano si trovano anche la Cappella di Maddalena e la Sala Islamica. Al secondo piano ci sono invece la Sala di Verrocchio, la Sala dei Piccoli Bronzi e la collezione di armi e armature.

Visitare il Museo Nazionale del Bargello

Via del Proconsolo, 4 – Firenze
Tel: 055 2388606
Fax: 055 2388756
E-mail: museobargello@polomuseale.firenze.it
Sito web: www.polomuseale.firenze.it/musei/bargello/default.asp
Orari apertura: da lunedì a domenica dalle ore 8.15 alle ore 14.00
Costo biglietti: biglietto intero 4 euro e biglietto ridotto 2 euro.